Il nostro centro si occupa di

 

Prevenzione e check-up

Sono poco meno di 35.000 i nuovi casi di tumore alla prostata in Italia ogni anno

Il tumore della prostata in Italia occupa il primo posto nella classifica dei tumori più comuni tra gli uomini

Prevenzione e screening

Per tenere alla larga il tumore alla prostata, la strategia si basa sulla correzione dei fattori di rischio modificabili, quali:

  1. dieta sana
  2. controllo del peso
  3. regolare attività fisica

3 passi contro il tumore della prostata

Modificare lo stile di vita può aiutare a ridurre il rischio di tumore alla prostata

  1. dieta sana: più frutta, verdura, cereali integrali. Meno carne rossa, specie grassa o troppo cotta, e di cibi ricchi di grassi saturi 
  2. attività fisica: una passeggiata di 30 minuti al giorno aiuta a tenere sotto controllo il peso e mantenere il peso forma
  3.  visita urologica periodica: dopo una certa età, ed in particolare in caso di familiarità per il tumore alla prostata, sottoporsi ogni anno al dosaggio del PSA (esame del sangue) e ad a un controllo specialistico urologico

Screening e PSA

Gli esperti della Società Italiana di Oncologia Medica (AIOM) sottolineano che, allo stato attuale delle conoscenze, non è indicato uno screening basato sul dosaggio mediante prelievo di sangue dell’antigene prostatico specifico (PSA).

#infografica

Lo sai che PSA elevato non è sempre indice di tumore alla prostata?

Nonostante siano indicati da diverse società scientifiche dei valori di PSA considerati ‘normali’ per diverse fasce di età (sotto riportati), è molto importante valutare singolarmente ogni paziente, analizzando i fattori di rischio e soprattutto valutando l’andamento nel tempo del valore del PSA. In particolare, un PSA che ogni anno cresce piano piano in maniera costante è poco sospetto per tumore della prostata rispetto ad un PSA sempre basso che all’improvviso diventa alto.

I Valori normali del PSA variano in base all’età:

Età (anni) PSA limite (ng/ml)
50-59 Minore/uguale a 3.5
60-69 Minore/uguale a 4.5
70-79 Minore/uguale a 6.5
80 o più Minore/uguale a 7.2

Risultati alterati del PSA potrebbero indicare anche patologie non tumorali della prostata (per esempio infiammazione o iperplasia prostatica).

In caso di valore di PSA alterato, è necessario sottoporsi alla visita urologica per ulteriori valutazioni e diagnosi.

glossario urologia andrologia

Desideri maggiori informazioni o prenotare una visita presso il nostro centro?